• Veronique Tea

Camellia sinensis o Camellia Sinensis?Nomenclatura Botanica

Aggiornamento: 14 apr 2020


A volte capita di leggere gli ingredienti di una tisana o di un prodotto e trovare l'elenco degli ingredienti scritti in maniera imprecisa.

La prima cosa che ho imparato a lezione di Botanica Sistematica all'Università, è che le specie vegetali sono identificate con una nomenclatura binomia, vale a dire due termini. Il primo si riferisce al genere e il secondo si riferisce alla specie. Solo il genere va scritto con l'iniziale maiuscola, la specie va scritta con l'iniziale minuscola.

Quindi si scrive Camellia sinensis e non Camellia Sinensis.

Allo stesso modo avremo altre specie:

Zea mays, Triticum aestivum, Ulmus minor ecc...

La nomenclatura latina è stata introdotta come convenzione internazionale nel 1753 da Carlo Linneo.

Spesso dopo la specie compare anche il nome del classificatore. Ad esempio potremmo trovare Ulmus campestris L. (dove L. sta per Linneo).

8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti